HOME
   A CHI MI RIVOLGO
   Produzione
   Gestione della Rintracciabilita'
   Controllo Qualita' fitosanitaria
   Perizie
   PUA (Piano di Utilizzo Aziendale)
   Progetti d'Impresa
   Servizi commerciali con l'estero
   LINKS
Documento senza titolo

PUA (Piano di Utilizzo Aziendale)

Il PUA  è un elaborato tecnico-economico che viene allegato al progetto di una abitazione o di una struttura in zona agricola ai fini dell’ottenimento della concessione edilizia.   

I nuovi indirizzi urbanistici,  in diverse Regioni,  prevedono il rilascio della concessione edilizia in zona agricola non piu in base alla superficie di terreno disponibile,  ma in base all’attività economica che vi si svolge.
La edificabilità in zona agricola, quindi,  non è piu un concetto numerico assoluto (mc/mq),  ma si riveste di connotati economici ed  è legata al tipo di attività con le relative necessità di strutture,   al volume di lavoro impiegato e al  Reddito prodotto (il Bilancio aziendale è parte integrante del PUA).

Nella Regione Lazio la materia è regolata dalla L.R. 38/99 e  dalla L.R. 8/2003.

Per la redazione di un PUA,  è fondamentale che l’Agronomo possegga adeguate competenze di economia dell’azienda agricola  unite a  una concreta esperienza nello specifico settore.     Nel caso del settore ortofrutticolo è importante  -ad esempio-   che conosca,  per i diversi prodotti,  le zone di produzione,  la produttività media,   il fabbisogno medio di manodopera,  i possibili sbocchi commerciali,  l’andamento dei prezzi durante l’anno,  le voci di costo;   che abbia idea delle necessità di strutture di un azienda a seconda del tipo di produzioni;  che conosca gli ingombri di macchine, impianti e attrezzature e le esigenze di spazio per lo stoccaggio e la movimentazione del prodotto;    che abbia consolidato una rete di contatti tali da permettergli di reperire ogni tipo di informazione e riscontro oggettivo di cui necessiti.